Donazioni

Informati con il tuo commercialista di fiducia.
Donare ad un'Associazione di Volontariato, conviene!

Una delle principali fonti di finanziamento delle associazioni e degli enti No Profit in genere sono le donazioni, effettuate da privati o imprese commerciali.

Le erogazioni liberali indirizzate ad una Associazione Non Profit iscritta ad un Albo Regionale di Volontariato come nel caso dell’Associazione Volontari Protezione Civile Basso Garda – Organizzazione di Volontariato, sono sempre esenti dall’imposta sulle donazioni.
Inoltre, il donante può detrarre parte della somma donata dal proprio reddito. Nel caso di donazioni effettuate da privati, le erogazioni in denaro danno luogo, a favore del donante, ad una detrazione di imposta del 35% (in quanto la donazione è indirizzata ad una ODV, ovvero Organizzazione Di Volontariato), su una cifra massima donata di 30.000,00 euro annui.
Nel caso di donazioni effettuate da imprese ed enti commerciali, si prevede la deducibilità dal reddito d’impresa delle somme erogate fino ad un importo massimo pari a 30.000,00 euro annui o pari al 10% del reddito d’impresa dichiarato.

Le due agevolazioni sono alternative e non cumulabili fra loro né con altre agevolazioni fiscali previste sulle stesse erogazioni. Il Codice specifica che per usufruire delle agevolazioni relative alle erogazioni in denaro queste devono essere fatte con strumenti diversi dal contante (e quindi tramite bonifici bancari, uffici postali, carte di debito, carte di credito, carte prepagate o altri strumenti di pagamento tracciabili).

Per quanto riguarda le erogazioni in natura, i beni che daranno diritto alla detrazione o alla deduzione, oltre ai criteri e alle modalità di valorizzazione di tali liberalità, saranno individuati con un apposito decreto interministeriale (che dovrà essere emanato entro il 3 agosto del 2018).

Riferimento:
Art. 83 – Codice del Terzo Settore – Decreto Legislativo 117/2017.
Data di Entrata in Vigore: 01 Gennaio 2018.

Fai del bene e Risparmia!
Dona all'Associazione.

Apri il Documento

Per effettuare una Donazione, ti chiediamo di seguire le seguenti istruzioni:

Assegno:

  • Punto 1: Rendi l’assegno esigibile per “Associazione Volontari Protezione Civile Basso Garda”
  • Punto 2: Nelle note dell’assegno specifica che la donazione è per “Associazione Volontari Protezione Civile Basso Garda – Organizzazione di Volontariato”
  • Punto 3: Invia il tuo assegno tramite raccomandata A/R a: Associazione Volontari Protezione Civile Basso Garda, via Scavi Romani, 39 – 25015 Desenzano del Garda (BS)
  • Punto 4: In alternativa al Punto 3, richiedi un incontro tramite la pagina Contatti

 

 

Bonifico Bancario:

  • Denominazione: Associazione Volontari Protezione Civile Basso Garda
  • Indirizzo: Via Scavi Romani, 39 – 25015 Desenzano del Garda (BS)
  • Codice Fiscale: 94019770174
  • IBAN: IT 66 G 05116 54460 000000031548
  • Banca: Banca Valsabbina
  • Filiale: Filiale di Desenzano del Garda, Fraz. Rivoltella
  • Causale: Donazione Liberale per Organizzazione di Volontariato

Ai fini di detrazione o deduzione è sufficiente la ricevuta rilasciata dalla banca.

Apri il Fac Simile